SETTORE

Flexible Blood Bag

Sito web: www.5e-project.eu

Finanziamento: Progetto Europeo – SmartEEs

 

Partecipanti:  IDEA soc. coop., IMEC e AMIRES.

"Grazie alla partecipazione al progetto Europeo - SmartEEs - si è realizzata una sacca di sangue flessibile: un dispositivo e una piattaforma di monitoraggio rivoluzionari che forniscono la tracciabilità delle sacche di sangue, assicurandone la conservazione del sangue durante l'intero processo."

Il problema che esiste in quest’area è la mancanza di conoscenza delle condizioni a cui sono sottoposte le sacche di sangue durante la loro manipolazione sia in ospedale che tra gli ospedali.
Accade spesso che le sacche di sangue vengano prelevate dalla banca del sangue e portate nei vari reparti dove non è ancora chiaro per quanto tempo rimangano e soprattutto a quale temperatura.
La sacca di sangue deve rimanere a basse temperature (4 ° C +/- 2 ° C).

Non può superare questo intervallo per più di circa 10 minuti a meno che non debba essere riscaldato per essere trasfuso.
A volte, tuttavia, alcune borse si perdono.
Con il nostro sistema vogliamo ridurre tutte queste incertezze, in modo da rendere più efficiente l’intera filiera del sangue e fornire supporto anche agli operatori che, quando vedono arrivare la sacca, possono decidere se accettarla o meno.

Il dispositivo BOSET è in grado di monitorare questi parametri: temperatura, umidità, luminosità, dati di ora e data di scadenza, informazioni sul sangue e sul paziente.

Il dispositivo misura e comunica tramite Near-Field Communication, CAN Bus e Bluetooth Low Energy con smartphone e piattaforma cloud collegati alla rete di medicina trasfusionale integrata.


 

Guarda il video → QUI

 

boseee bose
 

PROGETTI CORRELATI